TESmart freut sich, unser Prime Day Event anzukündigen, bei dem wir bis zu 20 % Rabatt auf unsere fortschrittlichen USB 3.0-, MST (Multi-Stream Transport)- und 8K KVM-Switches anbieten.

Prime day

Lo sviluppo dell'interfaccia HDMI

Prima di introdurre l'HDMI, parliamo dell'interfaccia DVI. DVI è la prima interfaccia comune per la trasmissione di video digitali, ma se vuoi emettere un segnale audio, devi collegare un cavo audio aggiuntivo, quindi puoi usare un solo cavo per trasmettere per volta?
E i segnali audio e video digitali? HDMI si avvicinò con questo requisito. HDMI ha ereditato la tecnologia di trasmissione TMDS (Transition Minimized Differential Signaling) da DVI e può anche trasmettere segnali audio digitali. Cos'è l'HDMI? Il nome completo di HDMI è High Definition Multimedia Interface. È un'interfaccia di trasmissione video e audio completamente digitale in grado di trasmettere segnali audio e video non compressi.

1.HDMI1.0-1.3

- L'HDMI 1.0 è stato rilasciato ufficialmente il 9 dicembre 2002, segnando l'ingresso ufficiale della tecnologia HDMI nella storia.
- Supporta la trasmissione di immagini Full HD 1080/60p (ovvero risoluzione 1920*1080, frequenza di aggiornamento 60Hz).
- Supporta lo streaming video dai formati DVD e Blu-ray con una larghezza di banda fino a 4,95 Gbps ad alta frequenza.
- Compatibile con l'interfaccia DVI-D in quanto utilizza la stessa tecnologia di trasmissione TMDS.
- HDMI1.1 rilasciato nel maggio 2004 con supporto per DVD-Audio.
- HDMI 1.2 è stato rilasciato nell'agosto 2005, aggiungendo il supporto per un massimo di 8 canali di streaming audio SACD.
- HDMI1.3 è stato rilasciato nel giugno 2006, la profondità del colore è stata estesa da 24 bit a 30 bit, 36 bit o 48 bit (RGB o YCbCr).

2.HDMI1.4

- Rilasciata a giugno 2009, la specifica più utilizzata.
- La risoluzione 4K è supportata per la prima volta, ma solo 4096 x 2160/24p o 3840 x 2160; 2160/24p/25p/30p "falso 4K".
- Supporta immagini 3D 1080/24p, 720/50p/60p.
- Aggiunta la funzione di trasmissione di rete a 100 Mbps.
- Aggiunta la funzione ARC (Audio Return Channel), che consente di restituire l'audio del televisore tramite HDMI per l'uscita all'amplificatore di potenza.
- HDMI 1.4a, rilasciato il 4 marzo 2010, definisce un formato 3D obbligatorio per contenuti di trasmissione, giochi e film.
- HDMI 1.4a definisce un formato 3D obbligatorio per contenuti TV, giochi e film.
- HDMI 1.4b è stato rilasciato l'11 ottobre 2011, con solo poche note sulla versione 1.4a.

3.HDMI2.0

- Rilasciato a settembre 2013.
- La larghezza di banda dei dati è stata aumentata a 18 Gbps.
- Supporta la risoluzione 3840×2160 e il frame rate 50FPS o 60FPS, inaugurando ufficialmente l'era del "vero 4K".
- Supporta plug and play e hot swap.
- Supporto audio fino a 32 canali e frequenza di campionamento fino a 1536kHz.
- HDMI 2.0a è stato rilasciato l'8 aprile 2015, aggiungendo il supporto per i video HDR (High Dynamic Range) con metadati statici.
- HDMI 2.0b, rilasciato a marzo 2016, aggiunge il supporto per la trasmissione video HDR, la segnalazione avanzata di metadati statici, incluso Hybrid Log Gamma (HLG).

4.HDMI2.1

- Rilasciato a novembre 2017.
- La larghezza di banda dei dati è stata aumentata a 48 Gbps, che è più del doppio di quella di HDMI2.0.
- Con questa larghezza di banda elevata, è possibile supportare risoluzioni elevate di 7680×4320@60Hz (8K@60hz) e 4K@120Hz.
- L'introduzione della tecnologia HDR dinamica può riflettere meglio gli effetti di luce e ombra dell'immagine.
- Supporto DSC1.2 opzione di compressione video in grado di comprimere i dati video
- In termini di audio, la tecnologia eARC è stata migliorata. Rispetto all'attuale ARC (Audio Return Channel), la larghezza di banda di trasmissione è stata ampliata da meno di 1 Mbit/s a 37 Mbit/s, in modo da poter riprodurre effetti sonori basati su oggetti come Dolby Atmos.
- Modalità automatica a bassa latenza (ALLM): se il dispositivo di visualizzazione supporta l'opzione per ottimizzare l'elaborazione dei pixel per la migliore latenza o la migliore elaborazione dei pixel, ALLM abilita automaticamente il dispositivo sorgente HDMI corrente grazie alla sua migliore comprensione della natura di il proprio contenuto seleziona la modalità più adatta all'utente.
Quanto sopra è correlato al processo di sviluppo di HDMI. Con l'aggiornamento di generazione in generazione, l'attuale protocollo HDMI2.1 è già in grado di soddisfare le esigenze di trasmissione di molti consumatori.
.

Lascia un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.